fbpx

Cresce il noleggio auto tra le abitudini degli italiani

Il settore dellʼautonoleggio cresce nelle abitudini di consumo degli italiani. È un vero boom dei noleggi brevi, del car sharing e del noleggio a lungo termine.

 

Da Nord al Sud della penisola cresce la richiesta di noleggio delle auto, per gli spostamenti nelle grandi città, per le vacanze o per le diverse esigenze aziendali. Secondo l’analisi dell’ANIASA – l’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici di Confindustria – nei primi mesi del 2017 quasi 1 auto su 4 è stata immatricolata a noleggio e ogni giorno per ragioni di business e turismo 674.000 persone utilizzano i servizi del noleggio a lungo termine, 89.000 quelli del noleggio a breve termine e oltre 17.000 quelli di car sharing.

 

Noleggio auto a lungo termine

In crescita è il comparto del noleggio a lungo termine, per privati e aziende che desiderano avere la comodità di un’auto senza avere le incombenze che riguardano l’assicurazione e la manutenzione.

Il noleggio auto a lungo termine infatti rappresenta una scelta valida per tutti coloro, aziende, liberi professionisti o privati, che vogliono sfruttare al massimo i vantaggi offerti da questa conveniente formula di servizio, decidere la tipologia e l’allestimento della propria autovettura e usufruire di tutti i servizi inclusi, mantenendo così i costi fissi e pianificati per tutta la durata del contratto di noleggio.

 

Noleggio furgoni

 Si espande anche la richiesta di noleggio furgoni. Sempre più privati e aziende si affidano a questo servizio per adempiere più facilmente ai propri bisogni e per questo anche aziende di noleggio specializzate nel car si affacciano al settore del business.

Comments

mood_bad
  • No comments yet.
  • chat
    Add a comment